Mer De Noms Tracklist: 01. Hollow 02. Magdalena 03. Rose 04. Judith 05. Orestes 06. 3 Libras 07. Sleeping Beauty 08. Thomas 09. Renholdër 10. Thinking of You 11. Breña 12. Over

A Perfect Circle è il progetto parallelo del cantante dei Tool, Maynard Keenan, e del tecnico del suono Billy Howerdell. Mer De Noms è un disco che acquista maggiore immediatezza dei lavori dei Tool, ma contemporaneamente non perde gli accenni drammatici. Il lavoro che Maynard e soci compiono è molto più improntato sulla costruzione di canzoni in quanto tali, si abbandona il progetto che si cominciava a profilare con la realizzazione di Aenima (1996) e ci si concentra nel momento esatto della composizione.

Quello che viene fuori sono canzoni molto più vicine al gusto massificato, molto più facili da esportare. Sembra quasi di assistere ad un bignami introduttivo per chi non mastica certe sonorità. In pezzi come “3 Libras” è la parola riflessiva che prende il sopravvento tant’è che sembra di ritrovarsi davanti più gli Incubus che una banda di prog-grunge. E’ probabilmente in ballate come queste che trova giustificazione, però, la stessa essenza di progetto alternativo: dare molto più spazio alle spinte vocali di Maynard, le stesse spinte che venivano in parte soffocate nell’oceano sonoro tooliano. Alla fine, comunque, un progetto deficitario di ciò che non è e non sarà mai pesce ma nel contempo non è più carne.

Limbo!

Voto: 2


Articolo pubblicato il venerdì, aprile 21st, 2006 alle 11:26 am.
Categoria: 2000'.

No Comments, Comment or Ping

Reply to “A PERFECT CIRCLE – Mer De Noms – (2000)”