The Battle For Everything Tracklist: 01. NYC Weather Report 02. The Devil in the Wishing Well 03. If God Made You 04. 100 Years 05. Angels & Girlfriends 06. Dying 07. Infidel 08. Disneyland 09. Maybe I 10. The Taste 11. One More For Love 12. Nobody

Poco carattere, poca fantasia ma, soprattutto, poche idee.

Cos’è successo a John Ondrasik, uno dei pochi autori pop dotati di talento ed inventiva? Si è lasciato investire dall’istinto di conservazione ed ha pubblicato un disco senza peculiarità né carattere: in poche parole un’inutile accostamento di suoni. Dopo quasi quattro anni ci si aspettava di più dall’estro di Ondrasik, abituati alle sue belle prove precedenti culminate con la confezione di un prodotto all’altezza come American Town (2000) e dopo aver atteso per il suo successivo lavoro.

The Battle For Everything è un semplice e banale foglio di carta sul quale il suo autore si preoccupa davvero poco di proporre qualche cosa di nuovo, adagiandosi sul tappeto di un suono che non ha nulla da offrire se non una serie di stereotipi già abbondantemente battuti e saturi.

Un album di una linearità sconcertante, suonato fino all’inverosimile ed accademico come pochi. Le uniche prove “rilevabili” (“100 Years”, “Maybe I”) sono poco meno che passabili e davvero poco degne di nota. Sembra che quanto andava detto è stato già ampliamente dibattuto e quello che resta è solo una trascurabile eco.

Banale!

Voto: 1,5


Articolo pubblicato il venerdì, aprile 21st, 2006 alle 11:33 am.
Categoria: 2000'.

No Comments, Comment or Ping

Reply to “FIVE FOR FIGHTING – The Battle For Everything – (2004)”