Live At Jittery Joe's Tracklist: 01. Intro 02. Baby For Pree – Where You’ll Find Me Now 03. Two Headed Boy 04. I Will Bury You In Time 05. Gardenhead 06. Two-Headed Boy Pt. 2 07. I Love How You Love Me 08. Engine 09. Naomi 10. King of Carrot Flowers Pt. 2 11. King of Carrot Flower Pt. 3 12. Oh Comely

Jeff Magnum è il leader e vocalist dei Neutral Milk Hotel, una delle formazioni più incoraggianti degli ultimi anni del ventesimo secolo e da solo si presta ad eseguire un live special in quel di Athens. L’attitudine è quella da campus universitario, pose “da” genialità non sono visibili nemmeno in lontananza: Jeff si presenta al suo pubblico così com’è, come mamma l’ha fatto.

Se l’accentuazione lo-fi era molto forte nei due dischi pubblicati On Avery Island (1996) e In the Aeroplane Over The Sea (1998), qui è un’esasperazione incosciente. Registrato a cavallo fra i due album, Live At Jittery Joe’s si ritrova ad essere un disco fortemente emotivo grazie alla sua sana dose di dilettantismo tecnico, quanto alle volte cacofonico, irritante e modesto. Se i brani di studio sono presi praticamente in presa diretta, un live non riesce a donare nient’altro all’ascoltatore, se non il suono durante l’esibizione di pianti di bambini, colpi di tosse e rumori che infastidiscono non poco.

Pur eseguendo pezzi magnifici come “Two-Headed Boy” e “King Of Carrot Flowers Pt 2“, Jeff non riesce a donare qualcos’altro di sé sul palco che non avesse già ampiamente mostrato in studio, finendo per realizzare una copia scadente di un’opera già molto apprezzata per la sua essenza stessa di live. La vita spesso è come una bilancia e se la si vuol far pendere fortemente da un lato, non si cerchi poi successivamente di bilanciare, perché l’effetto sarà solo deleterio.

Ago!

Voto: 4/10


Articolo pubblicato il lunedì, luglio 2nd, 2001 alle 5:13 pm.
Categoria: 2000'.

No Comments, Comment or Ping

Reply to “JEFF MAGNUM – Live At Jittery Joe’s – (2001)”