Justified Tracklist: 01. Senorita 02. Like I Love You 03. What You Got, (Oh No) 04. Take It From Here 05. Cry Me A River 06. Rock Your Body 07. Nothin’ Else 08. Last Night 09. Still on My Brain 10. Take Me Now, (And She Said) 11. Right For Me 12. Let’s Take A Ride 13. Never Again

Guardano questo Justified non ci si crede che il riferimento non sono affatto gli *nsync (la boy band senza la costola Timberlake), ma niente di meno che l’icona del pop Michael Jackson. I falsetti e gli atteggiamenti sono quelli, il suono (R&B con spruzzatine hip-hop) anche, la classe in avvicinamento. L’album è composto da bei pezzi ballabili come “Seniorita” o “Like I Love You“, ma anche ballate romantiche come “Take It From Here” o, ancora, “Cry Me A River“.

Ovvio che sparare su uno snobismo post-adolescenziale sarebbe più che facile, ma Justin altro non è che l’esecutore dell’anima dei numerosi produttori che si sono affaccendati nella composizione di questo disco. Non un genio musicale, quindi, ma un arnese prezioso nelle mani di chi dalla musica vuole ricavarne il più possibile. Prezioso perchè Justin ha tutto quello che l’industria chiede: ha sex appeal, è giovane, ha notevoli mezzi tecnici (vedi voce). Naturalmente alle volte si indugia negli urletti e nei sospiri al microfono, ma perché mai deludere le fan che cercano questo? Ha le potenzialità per diventare ricchissimo, pretendere altro sarebbe troppo…

Invidiabile!

Voto: 5/10‘, ‘


Articolo pubblicato il domenica, giugno 23rd, 2002 alle 7:58 pm.
Categoria: 2000'.

No Comments, Comment or Ping

Reply to “JUSTIN TIMBERLAKE – Justified – (2002)”