Help! rappresenta un modesto tentativo da parte dei The Beatles di uscire da un recinto musicale oramai castrante ed in parte saturo per cimentarsi nella rappresentazione di atmosfere caratterizzate da un minor melodismo fino a se stesso.

Nascono, così, canzoni come “You’ve Got To Hide Your Love Away“, “Ticket To Ride” e “Tell Me What You See” nelle quali riescono ad intrecciare proficuamente le atmosfere ovattate da quartetto vocale con quelle più ruvide alla Bob Dylan (ed è ciò che avevano già sperimentato attivamente i The Byrds), soprattutto operando uno slittamento nell’impostazione del ritmo, maggiormente singhozzante e discontinuo.

Restano le manifestazioni puerili come “Another Girl” o “You’re Going To Lose That Girl” che non possono non distruggere quanto di buono si era riuscito a fare, ma si deve prendere atto del tentativo di volersi staccare dal suono oggettivamente banale e stantio dei primi album.

Passo!

Voto: 3,50


Articolo pubblicato il venerdì, agosto 12th, 2005 alle 11:11 am.
Categoria: '60.

No Comments, Comment or Ping

Reply to “THE BEATLES – Help! – (1965)”